chi siamo

SLOW-TOUR e SLOW-TREKKING: VIAGGI E OUTDOOR ACCOMPAGNATI DA UNA GUIDA PROFESSIONISTA ESPERTA IN GEOLOGIA E/O SCIENZE NATURALI

Dopo anni di esperienza nell’accompagnamento di gruppi in Italia e in diverse aree del mondo, abbiamo creato Slow-tour e Slow-trekking, per tutti quelli che hanno la curiosità di vedere luoghi particolari, di fare nuovi incontri, di conoscere nuovi costumi e linguaggi, diverse mentalità; per quelli che  vogliono accumulare esperienze, mettersi in gioco, talvolta anche sostenere delle fatiche, affrontare possibili disagi e superare ostacoli interni ed esterni, possibilmente nella calma interiore, in un atteggiamento di tranquilla contemplazione della natura nella sua solenne maestosità o nella sua selvaggia asprezza. Non si tratta di arrivare prima ad una meta stabilita, ma di dimenticare orologi e impazienza, dilatare la percezione del tempo per armonizzarsi con l’ambiente circostante. Riuniamo un gruppo di professionisti che organizzerà e guiderà il vostro viaggio per farvi provare emozioni di fronte allo spettacolo della natura in tutta la sua complessità e bellezza, catturare immagini – e non solo con la macchina fotografica – trattenere le sensazioni che ne provengono e imprimerle interiormente, perché ciò che si osserva diventi luogo dell’anima.

Mauro

Mauro Scattolin – Mi sono laureato in Geologia nel 1996, la mia passione per i vulcani mi ha portato nel Messico più selvaggio, nello Stato del Michoacan, per la tesi di laurea sulla geologia e morfometria di un’area comprendente ben 107 vulcani nella Meseta Tarasca.
Seguendo questa passione ho viaggiato in altre zone vulcaniche: Ecuador, Costa Rica, Perù, Bolivia, Thailandia, Isole Canarie, Etna a piedi, Cile e Islanda in Bicicletta. Sono uno sportivo instancabile: corro, nuoto e mi immergo. Amo la montagna: alpinismo, trekking, sci alpino e mountain bike sono le mie attività preferite. Originario della Valtellina quando posso vado a camminare nelle mie zone natali ma non disdegno anche montagne con quote più elevate come quelle del Ladakh.
Nei paesi che ho visitato ho imparato lo spagnolo. Chi ha viaggiato con me sostiene che infondo sicurezza al gruppo. Dal 2011 accompagno gruppi nel trekking del Laugavegur e sulla penisola di Hornstrandir in Islanda. Accompagno i viaggi slow-tour in: Islanda, Norvegia, Marocco, Isole Faroe, Madeira (Portogallo), isole Canarie (Spagna), Isola della Reunion (Francia) e Messico.

mauro.scattolin@slow-tour.it

AIGAE AIGAE – L’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche è l’unica Associazione di categoria, nel nostro Paese, che rappresenta chi per professione accompagna in Natura i propri clienti, illustrando loro le caratteristiche ambientali e culturali dell’area visitata.

WhatsApp Image 2021-09-11 at 09.34.46

Silvia Migliavacca – Ho studiato Scienze biologiche a indirizzo ambientale e, affascinata dalle strategie comunicative degli organismi, ho compilato una tesi sperimentale di monitoraggio bioacustico; dopo un viaggio alle isole Canarie mi sono appassionata di vulcanologia e ho approfondito lo studio degli estremofili e delle specie viventi che colonizzano le isole vulcaniche.
Escursionista da sempre e socia CAI dal 2003, nel 2018 ho deciso di trasformare le mie passioni in un lavoro a tempo pieno: sono diventata guida ambientale escursionistica e da allora accompagno le persone alla scoperta degli ambienti naturali con l’obiettivo di esplorare con consapevolezza, per essere un po’ meno turisti e un po’ più viaggiatori.
Con Slow Tour guido i viaggi di trekking, in particolare quello da Skogar a Landmannalaugar in Islanda, e i jeep tour in Islanda, isole Canarie e Marocco.
Ora vivo in Islanda, ho conseguito la certificazione Jokla 1 e Jokla 2, sono Glacier Guide per Icelandic Mountain Guides.

silvia.migliavacca@slow-tour.it

AIGAEAIGAE – L’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche è l’unica Associazione di categoria, nel nostro Paese, che rappresenta chi per professione accompagna in Natura i propri clienti, illustrando loro le caratteristiche ambientali e culturali dell’area

Sergio Trinca

Sergio Trinca Colonel – Sono nato ed ho sempre vissuto a Sondrio a diretto contatto con un ambiente naturale che mi ha fornito opportunità di crescita culturale, caratteriale e professionale.
La frequentazione della montagna, fin da quando ero piccolo, e la formazione tecnica ricevuta, mi hanno permesso di abbinare questa passione con le esigenze lavorative della vita.
Quando 10 anni fa, mi iscrissi ad un corso di accompagnatre/guida mineraria, non avrei pensato che questa attività potesse trasformarsi nella principale attività lavorativa.
Due anni fa, dopo 20 anni di lavoro come rilevatore di dati sul territorio, ho comincato a viaggiare in Italia ed all’estero alla scoperta di stili di vita alternativi presso ecovillaggi e fattorie didattiche: sono state esperienze che hanno lasciato un segno indelebile nell’anima e che vorrei far provare ad ognuno di voi. Le proposte di accompagnamento sono finalizzate alla scoperta di ambienti naturali inusuali, incontaminati e molto suggestivi, sulle nostre Alpi lombarde e nel mondo. Accompagno i tour geologici e naturalistici in Islanda.

sergio.trinca@slow-tour.it

AIGAEAIGAE – L’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche è l’unica Associazione di categoria, nel nostro Paese, che rappresenta chi per professione accompagna in Natura i propri clienti, illustrando loro le caratteristiche ambientali e culturali dell’area visitata.

Andrea

Andrea Bolzoni – Lunghe vacanze estive in montagna fin da bambino hanno contribuito a far nascere la mia passione per l’escursionismo e l’esplorazione degli ambienti naturali a piedi! Mi sono diplomato come Geometra ma ho sempre coltivato e tenuto vivo questo interesse, coronandolo con un corso professionalizzante per Guide Ambientali Escursionistiche e l’adesione ad AIGAE. Ritengo che il rispetto e la valorizzazione degli ambienti naturali passi inesorabilmente attraverso la conoscenza promossa da un turismo lento, responsabile, che entri in punta di piedi nel territorio, apprezzandone sia l’unicità che le fragilità! Cerco di mettere a punto itinerari (sia giornalieri che articolati su più giorni) che non siano semplicemente sentieri da percorrere, ma esperienze di condivisione, perché si possa  tornare a casa con un qualcosa in più e con la voglia di ripartire! Vi aspetto per conoscere insieme le selvagge Valli dell’Appennino Piacentino, le monumentali limonaie Gardesane, per toccare con mano il riscaldamento globale percorrendo un sentiero glaciologico alpino…

informazioni@slow-tour.it

AIGAEAIGAE – L’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche è l’unica Associazione di categoria, nel nostro Paese, che rappresenta chi per professione accompagna in Natura i propri clienti, illustrando loro le caratteristiche ambientali e culturali dell’area visitata.

Andrea Fornaroli
Andrea Fornaroli – Nato e cresciuto a Milano, dopo una formazione poliedrica (scienze politiche), dal 2012 ho scelto di fare della passione per la Natura il mio ambiente di lavoro: sono dal 2012 International Mountain Leader, Accompagnatore di media Montagna (Collegio Guide Alpine Lombardia) e Istruttore di N.Walking. Organizzo e gestisco da anni accompagnamenti in montagna per gruppi e singoli, italiani e stranieri, grandi e piccini insomma proprio per tutti :-)

Conoscitore in particolare di Alpi e Prealpi lombarde e piemontesi, ma appassionato di viaggi e avventure per scoprire il mondo a 360° dalla Patagonia alle Lofoten e dal Marocco all’Islanda… Dai!! Ti / vi aspetto per camminare e scoprire insieme…

informazioni@slow-tour.it

Nicola Locatelli

Nicola Locatelli – Avete presente quando dentro di voi sentite qualcosa in movimento (e non avete preso freddo)? Credo sia questo qualcosa, che ancora non ho definito, che mi ha portato a frequentare il corso per Guida Ambientale Escursionistica nel 2021. Gli studi in Scienze Ambientali mi avevano fatto capire che viviamo in un mondo tanto bello e delicato, che deve essere assaporato, lentamente. Ma desideravo di più, da un interesse per la scoperta, le stelle e la natura, che avevo però sempre considerato non più di una passione. Poi, come una rivelazione, mi ha portato a desiderare di trasmettere tutto ciò alle persone. Tra i luoghi che ho visto, due isole, tanto simili nel nome, ma tanto diverse, mi hanno colpito in modo particolare: l’Irlanda e l’Islanda. Sulla prima ci sono stato parecchie volte, ma il suo cielo… non m’annoia mai! Con Slow Tour vorrei accompagnarvi alla scoperta non solo di quello che alterna pioggia e sole come in un carosello, ma anche della sua volta stellata e dei miti che la descrivono. Anche in Islanda ci sono stato più volte, ma se devo pensare a uno dei paesaggi più belli mai visti, ripenso a quelli incontrati lungo il trekking da Skogar al Landmannalaugar. Non vedo l’ora di partire, e voi?

nicola.locatelli@slow-tour.it

AIGAEAIGAE – L’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche è l’unica Associazione di categoria, nel nostro Paese, che rappresenta chi per professione accompagna in Natura i propri clienti, illustrando loro le caratteristiche ambientali e culturali dell’area

Jacopo Zezza

Jacopo Zezza – Mi sono laureato in geologia con una tesi che mi ha portato a scoprire i caratteristici paesaggi calcarei della Sardegna centro-orientale per studiare i fenomeni di dolomitizzazione che hanno interessato le rocce di quest’area ancora così selvaggia.
Da anni un intenso amore per il viaggio e la scoperta di nuovi orizzonti paesaggistici e culturali mi ha portato a visitare molti paesi in Europa e nel mondo, con un occhio sempre attento alla natura e alle sue manifestazioni. Da sempre amante della montagna pratico arrampicata, alpinismo e scialpinismo. Accompagnatore di media Montagna dal 2012 e Guida Alpina dal 2020 ho il piacere di accompagnarvi in trekking, vie ferrate e ascensioni alpinistiche.

informazioni@slow-tour.it

Sonia Santagostino

Sonia Santagostino – Da sempre appassionata di fotografia, ho scelto di laurearmi in Scienze dei Beni Culturali e in Scienze dello Spettacolo prima di rendermi conto che il teatro e la danza, le mie due grandi passioni, andavano vissuti attraverso un altro mezzo, quello fotografico. Ho così affrontato un percorso di studi che mi ha portato, all’età di 24 anni, ad essere ammessa all’Accademia del Teatro alla Scala dove ho frequentato il corso per Fotografi di Scena. Nel frattempo ho sviluppato ulteriormente le mie capacità fotografiche grazie agli insegnamenti di ritratto e paesaggio appresi presso l’Istituto Italiano di Fotografia. Il paesaggio, il reportage e in un certo senso anche lo spettacolo, si sono infine uniti quando ho iniziato a viaggiare scoprendo che la bellezza davvero va in scena ovunque. Attualmente le mie fotografie sono state pubblicate sul sito del National Geographic tra le foto migliori proposte ogni mese e sulle Guide Verdi del Touring Club Editore. Nel 2012 inizio a collaborare con Slow-Trekking partecipando ai viaggi in Islanda dove porto con me le mie conoscenze fotografiche da condividere con gli altri partecipanti. Innamorata  di questa terra e della sua incredibile natura accompagno i viaggiatori attraverso un percorso che va dalla scelta dell’inquadratura migliore sul campo, al ritocco dello scatto a fine giornata.

informazioni@slow-tour.it