Le Canarie che non ti aspetti: un viaggio di otto giorni accompagnati da una guida ambientale escursionistica, alla scoperta delle meraviglie di Tenerife e Lanzarote.
Lontano dai villaggi turistici e dal turismo di massa, attraverso alcune semplici escursioni in paesaggi selvaggi e unici, vivrete un assaggio della vera essenza di queste due isole tra vulcani, paesaggi lunari, foreste subtropicali, siti Patrimonio dell’Unesco e opere d’arte che sanno di natura.
Un viaggio all’insegna dell’ecosostenibilità, dei ritmi lenti e delle cose autentiche.

 Programma:

1° Giorno: arriviamo a Tenerife, ci sistemiamo in alloggio e visitiamo l’affascinante parco etnografico delle Piramides de Güimar, di grande valore culturale: sei piramidi a gradoni allineate astronomicamente con i solstizi d’estate e d’inverno. Concludiamo la giornata con una tappa alla Playa del Puertito de Guimar. Cena libera.

2° Giorno: ci dirigiamo verso il Parco Nazionale del Teide (dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità), per un’ escursione alle caratteristiche Roques de Garcia, probabilmente il più bel monumento naturale dell’isola, nel cuore di Las Cañadas. Nel pomeriggio visita al delizioso comune di Vilaflor, da cui partiremo per un’escursione nel suggestivo Paisaje Lunar, paesaggio lunare. Ci rilassiamo poi alla bellissima Playa de La Tejita.

3° Giorno: al mattino ci spostiamo verso nord per un’escursione nel Parco Rurale di Anaga, dichiarato Riserva della Biosfera, custode della meravigliosa foresta subtropicale di laurisilva. Riposiamo a pranzo alla caratteristica spiaggia di Las Teresitas e poi nel pomeriggio visita alla cittadina di San Cristobal de La Laguna, inserita dall’UNESCO nell’elenco dei siti Patrimonio dell’Umanità.

4° Giorno: al mattino prendiamo la funivia e raggiungiamo l’ambiziosa vetta del Teide; dal picco più alto della Spagna possiamo ammirare, nelle giornate terse, un panorama unico, fatto di oceano e lava vulcanica. In alternativa: in località Las Arenas Negras imbocchiamo un sentiero che ci immerge nella storia vulcanica più recente dell’isola, tra pinete verde brillante, coni di cenere e colate di lava nera. Dopo pranzo ci spostiamo a Guia de Isora per percorrere l’antico sentiero di collegamento dei più bei villaggi del sud-ovest di Tenerife. Ci rilassiamo poi a Puerto de la Cruz, tra il meraviglioso Lago Martianez, gli acquisti tipici  e Playa El Bolullo, per poi goderci il tramonto a Punta del Fraile.

5° Giorno: al mattino ci trasferiamo a Lanzarote, dichiarata dall’UNESCO Riserva della Biosfera. A Teguise visitiamo il Jardin de Cactus, una vecchia cava di ceneri vulcaniche riconvertita dall’artista César Manrique in un’area terrazzata che, presieduta da un magnifico mulino a vento, ospita oltre 1400 specie di cactus perfettamente classificati. Ci spostiamo poi alla Caleta de Famara per goderci il tramonto.

6° Giorno: giornata dedicata all’artista César Manrique, che ha preservato Lanzarote dal turismo di massa. Al mattino raggiungiamo la caratteristica cittadina di Haría e visitiamo la Casa Museo di César Manrique. Nel pomeriggio visita a Jameos del Agua e alla vicina Cueva de los Verdes. Ci spostiamo poi nell’entroterra verso Yé per una facile escursione alla Montaña Corona, il vulcano di Haría: uno dei vulcani più alti di Lanzarote, domina la parte settentrionale dell’isola; tra coltivazioni di vite, tappeti di licheni e un mare di euforbie raggiungiamo il grande cratere rossastro da cui provenne la lava che generò l’immenso Malpais de la Corona. Concludiamo con la Playa de Los Caletones.

7° Giorno: al mattino visita al Parco Nazionale del Timanfaya, che con i suoi 25 vulcani e le sue caratteristiche formazioni geologiche è sicuramente una delle parti più affascinanti dell’isola. Pranziamo al sacco sulla spiaggia del noto Lago Verde per poi spostarci nel pomeriggio verso il Taro de Tahiche, presso la Fundacion Cesar Manrique. Al termine, ci dirigiamo verso Costa del Papagayo (o Playa Quemada, dipenderà dall’orario che avremo fatto) per goderci le ultime ore di oceano.  Sarà possibile sbrigare gli ultimi acquisti ad Arrecife.

8° Giorno: rientro in Italia.

Date 2020/2021:
dal 9 aprile al 16 aprilecompleto!
dal 6 settembre al 13 settembre
dal 25 ottobre al 1 novembre
dal 6 dicembre al 13 dicembre
Viaggio di capodanno – dal 27 dicembre 2020 al 3 gennaio 2021

date su richiesta per gruppi di almeno 4 viaggiatori

Costo: 1400 € + volo (per persona)
chiedi un preventivo del volo alla nostra agenzia Top Travel Team 045.800.51.67

minimo 4 – massimo 8 viaggiatori

La quota include
Guida ambientale ed escursionistica
Trasporto per tutta la durata del viaggio
Trasferimento da e per l’aeroporto
Carburante
7 notti in appartamenti con camere doppie servizi condivisi
5 cene
Tutte le colazioni

La quota non include
Volo
Pranzi
Assicurazione medico/annullamento obbligatoria
Biglietto di ingresso ai musei e parchi nazionali
Teleferica per la salita al Teide
Tutto quello non espressamente indicato ne “la quota include”

La direzione tecnica del viaggio è affidata all’agenzia Top Travel Team di Verona